Privacy Policy

I nostri Servizi

pulizia-scale

Pulizia Scale e Condomini

L’impresa di pulizie PULIDREAM srl è preparata per qualsiasi tipo di intervento e servizi di pulizia. Per questo si propone anche per la pulizia di scale, box e zone piscina o relax.

  • Scale. La pulizia delle scale inizia con la scopatura delle stesse e la spolveratura di ringhiere e battiscopa. Prosegue con la pulizia di vetri e della porta d’ingresso o eventuali cancelli e finestre e si conclude con la pulizia dei pavimenti effettuata con appositi prodotti e attrezzatura specifica.
  • Box. La pulizia dei box prevede la scopatura con la spazzatrice e il lavaggio con la lavasciuga per un pulito profondo e igienizzato.
  • Area piscina o zona relax. Per quanto riguarda la pulizia dell’area piscina o zona relax, viene effettuata una pulizia approfondita delle zone accompagnata da un importante riordino delle stesse in modo che siano predisposte per accogliere nuovi clienti e presentarsi nel migliore dei modi agli occhi degli ospiti.

L’azienda, per ogni tipologia di composto da mondare, avrà una dedizione specifica con detersivi consigliati anche per quello che interessa scale e correlati negli stabili di Brescia e dintorni. Per le gradinate in marmo, ad esempio, si assicura una ripulitura totale con rimozione di polvere, seguita da lavaggio con smacchianti e lucidanti. Per pavimentazioni in cotto o gres, sono disponibili anche detersivi in grado di rimuovere segni di sporco senza andare ad intaccare l’interezza del mattone. Le pareti saranno deterse e rese prive di polvere, così come corrimano e ringhiere: utilizzando panni in microfibra antistatico, verranno prima spazzolati e in secondo luogo ripuliti con agenti antialone e/o con fragranze personalizzate.

Stessa premura verrà utilizzata anche per finestre, vetri e porte condominiali: soprattutto i cristalli saranno trattati con apparecchiature anti polvere e in grado di rimuovere macchie di sporco, polvere o pioggia. Gli infissi andranno spolverati con piumini e curati con spugne ruvide ma antigraffio, con una cura riguardata per cornicioni, battiscopa e parapetti. Pulizia attenta anche per quello che concerne i dispositivi elettronici e l’illuminazione presente in condominio. Nel caso in cui vi siano montascale, si assicura di eliminare residui di polvere, rimozione delle macchie sui tessuti senza intaccare la funzionalità dell’apparecchio.

Disponibilità di pulizia anche per ciò che concerne gli ascensori: ripulitura di pavimenti, rimozione di polvere e pulizia di vetrate anche per ascensori antichi. Verranno detersi esternamente, eliminando aloni, ragnatele o pulviscolo, e internamente, pulendo tasti, specchi e pareti. Ogni lampadario o lumiera all’interno del condominio, sarà ripulito, spolverato e lavato con dispositivi adatti a luci e lumi.
Nel caso in cui vi siano presenti anche cancelli o spazi box di Brescia e dintorni, è possibile utilizzare attrezzatura specifica per la pulizia d’interni. In effetti, per quello che riguarda la pulizia di autorimessa, posteggio o locali, bisognerà differenziare la pulizia a seconda di fattori riguardanti l’ampiezza e il grado di sporcizia. Tuttavia, di base, verranno utilizzati aspirapolveri, in grado di rimuovere la polvere anche dalle murature; lavapavimenti automatici, per detergere la pavimentazione, e infine la lucidatrice. Il tutto corredato anche dalla pulizia degli infissi, con spazzatrice professionale.

Diverso discorso va effettuato per quello che concerne la pulizia di aree piscina e zone relax. Per essere precisi, per zone relax, s’intendono luoghi che comprendono saune, idromassaggi e zona massaggi con trattamenti rilassanti. Le aree riposo hanno bisogno di un’attenzione molto più meticolosa nella pulizia, vista la moltitudine di gente che giornalmente frequenta tali ambienti.

Nel caso si tratti di saune o zone massaggio, saranno disponibili detergenti e prodotti che non vadano a danneggiare i materiali. Molto spesso, soprattutto per le saune, i prodotti più utilizzati per pavimento e pareti, sono legno, vetro o ceramica in piastrelle per via della loro consistenza in grado di resistere al vapore. In questo caso, i detergenti da utilizzare dopo aver ripulito i materiali da polveri e quant’altro, sono prodotti privi di elementi chimici o profumi. I composti sono capaci di nettare internamente e non superficialmente il legno ed eliminare appropriati germi e batteri nonché muffe. Anche per le pareti, spesso in vetro o pvc, si utilizzeranno panni adatti per eliminare alone di vapore o macchie e prodotti disinfettanti in regola con le norme igienico-sanitarie.

Nel caso in cui la detersione riguardi l’area piscina o aree di idromassaggio, si andranno ad effettuare pulizie differenti ma sempre utilizzando smacchiatori specifici, che vadano ad eliminare segni di sporco, polveri, muffe e agevolazioni di germi. In più, per ripuliture di questo genere, servirà un’attrezzatura quali spazzole, lucidatrici e lavapavimenti. Nel caso in cui l’area piscina sia in marmo o ceramica, il trattamento andrà effettuato con un lavapavimenti: oltre che per la rimozione di principi di funghi, servirà anche mantenere igienizzato il bordo piscina. La pulizia di scalette è quindi essenziale, utilizzando prodotti adatti per pulire l’acciaio o il pvc. Stesso dettaglio per corredi d’arredo: sedie, tavoli e quello che concerne l’area relax, verranno ripuliti e spolverati per essere pronti ad un nuovo utilizzo.
La zona massaggi andrà trattata nella stessa maniera.

I pavimenti, spazzati e detersi con lucidatrice, andranno sempre detersi anche con prodotti non chimici che non vadano a danneggiare l’integrità dello stesso. Gli infissi saranno trattati delicatamente con panni o lucidatrice e ripuliti di polvere, aloni o sporcizia generica. È previsto l’utilizzo anche di detersivi smacchianti in caso macchie difficili da rimuovere e pulizia con spolverini o piumini, per mobilio, in caso di scaffalature o tavoli, evitando un ambiente sporco e privo di relax.